IL SEGRETO DELLA FELICITA’

IL SEGRETO DELLA FELICITA’

felicità

Secondo uno studio scientifico iniziato 75 anni fà dell’università di Harvard condotto dallo psichiatra Robert Waldinger il segreto di una vita longeva e felice risiede nella capacità di creare e mantenere relazioni interpersonali positive .

Anche se l’80% delle persone crede che la felicità derivi dal denaro e il 50% dalla fama, questi studi dimostrano che ad essere più sani e felici sono le persone che hanno creato rapporti interpersonali positivi.

Lo studio ha inizio nel 1938, 74 anni fa, nella città di Boston, sono stati presi in esame 724 ragazzi provenienti da zone disagiate e monitorati ogni due anni con colloqui individuali test scritti e analisi sulle condizioni psicofisiche, su quali fossero le loro condizioni di salute, i propri successi e insuccessi sia in ambito famigliare che lavorativo e le loro relazioni.

Quello che emerge dallo studio è che non sono la posizione sociale o i beni materiali a determinare uno stato di serenità e una vita longeva e più sana ma le relazioni interpersonali di qualità che erano riusciti a creare.    

Un aspetto interessante che emerge è che non è tanto importante la quantità di relazioni quanto la qualità, chi ha una relazioni a due solida avverte meno il senso del dolore. Un matrimonio litigioso è molto più dannoso di un divorzio.

Le relazioni affettive sono fondamentali nella vita di una persona, fanno bene al corpo e anche alla mente.

Mantenendo la mente attiva si sviluppa una buona memoria.

Sviluppare la capacità di non abbandonare le relazioni  alla prima difficoltà o sostituirle con facilità, rappresentano un impegno che nel lungo periodo crea dei punti di riferimento che sono indispensabili per il benessere di una persona .

Le relazioni siano esse Amorose, famigliari o di amicizia richiedono un notevole impegno per curarle e mantenerle e non tutti sono disposti a dedicare energia a questi aspetti.

Per vivere relazioni sane e stimolanti il segreto è quello di dedicare ad esse il giusto tempo ed attenzioni non dimenticando  per esempio di chiamare un vecchio amico o famigliare con il quale si è litigato.

Secondo Robert Waldinger tra le principali cause che possono avere effetti devastanti per la nostra salute mentale e fisica ci sarebbero proprio le faide famigliari.

I conflitti minano la nostra energia e la nostra salute.

Scegli il social con cui condividerlo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *