SUPERA LA TUA PAURA – ESPRIMI IL TUO POTENZIALE

Quante volte ci capita di non riuscire ad esprimere il nostro potenziale e a non ottenere così i risultati che aspettavamo?

paura accademia della formazioneUna delle cause è la paura (del giudizio, del successo, di sbagliare,  di cambiare,  della solitudine,  di parlare in pubblico ….)

Provare paura è assolutamente normale perché la paura ci aiuta a sopravvivere e a farci crescere, ma allo stesso tempo farsi  bloccare dalle paure diventa limitante.

Avere paura non significa fermarsi ma prepararsi, porre attenzione alla situazione, raccogliere tutte le forze e prepararsi ad agire. Il primo passo per superare le paure è avere il coraggio di accettarle.

Reprimere o nascondere la paura equivale a reprimere l’ energia dentro di noi; questo innesca però un circolo vizioso che alimenta e rafforza  la paura originaria.

Ogni volta che ci spingiamo fuori dalla nostra “zona di comfort”, (quell’area mentale che ci siamo costruiti e in cui ci rifugiamo, dove ci sentiamo protetti e al sicuro), proviamo paura, un’emozione che ci segnala che siamo in pericolo. Quando questo accade, non giudicare la paura, accettala e osservala.

L’unico modo che abbiamo per superare la paura è affrontarla, attraversarla e spingerci fuori da quella che è la nostra zona di confort.

La paura non è altro che un’etichetta che abbiamo dato a un’emozione.

Le emozioni non hanno un significato di per sé, ma siamo noi che diamo loro una precisa interpretazione e con essa filtriamo la realtá intorno a noi.

La paura non é altro che eccitazione mascherata.

paura accademia della formazioneA livello fisiologico infatti non c’è molta differenza tra ciò che sperimentiamo nel corpo quando proviamo paura e quando siamo semplicemente eccitati.

Si tratta di cambiare l’etichetta a quell’emozione.

Un primo passo per “abituarsi” ad affrontare le paure è quello circondarsi  di persone coraggiose che tendono a dare alle paure l’etichetta della “sfida”.

Poi per un momento guardati indietro e pensa a tutte le volte in cui hai avuto paura hai agito e  “ce  l’hai fatta”.

Quei momenti in cui ti sei sentito pieno di energia e inarrestabile.

Se ce l’hai fatta quella volta, puoi farcela anche stavolta. Sta a te decidere!

Che sia un traguardo grande o piccolo, poco importa. Parlare di cambiamento/Paura significa “semplicemente” decidere di fare il salto per poi iniziare a “Volare”.

 “Volare”  rappresenta la  giusta metafora  da abbinare alla capacità di affrontare le paure; per questo noi di Accademia della Formazione abbiamo deciso di preparare un percorso composto da:

  • 5 incontri con un “facilitatore” per analizzare la tipologia di paura e studiare insieme le strategie giuste per poterla superare
  • Una prova speciale da effettuare alla fine del percorso, particolarmente sfidante: “ il lancio con il paracadute” .
Il lancio da 4000 metri è sicuramente un’esperienza molto  “sfidante” e carica di grandi emozioni.

Come potrebbe non farti paura non sapere cosa ci sarà ad aspettarti una volta fatto il lancio dal portellone dell’aereo?

Lanciarsi da migliaia di metri fa sicuramente paura, ma allo stesso tempo ti dà la possibilità di osservare tutto ciò che è al disotto da una prospettiva insolita. Certo, non hai il controllo totale delle tue azioni, ma hai la possibilità di essere parte attiva e non di subire solamente quello che il destino ti riserva, decidere la direzione e indirizzare la discesa e soprattutto goderti il viaggio.

 accademia della formazione  sfida

Così come nel lancio con il paracadute anche nella vita quotidiana, l’aspetto fondamentale su cui porre l’attenzione è la capacità di apprezzare il viaggio, quello che ci accade intorno, il panorama che possiamo osservare distinguendo gli ostacoli dalle opportunità.

Ci sono parecchi istanti e periodi nella vita, in cui è possibile saltare, e poi tirare quel cavo che permette al paracadute di aprirsi dandoci la possibilità di atterrare in sicurezza.

paracadute accademia della formazione

Quello  che veramente conta è l’attitudine a non fare delle proprie difficoltà una ineluttabile quotidianità.

Quello che importa è la capacità di sfidare se stessi ad andare oltre i confini delle proprie resistenze.

Un semplice lancio col paracadute diventa così una splendida metafora di come nella vita intera sia possibile affrontare ogni genere di difficoltà, paura ed avversità.

La grande sfida della vita consiste nel superare i nostri limiti, spingendoci verso luoghi in cui mai avremmo immaginato di poter arrivare.

Sergio Bambarén

paura accademia della formazione

Per approfondire la struttura del percorso, contatta ora la nostra segreteria

Tel. 080 48 39 232

oppure compila il form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

il tuo cellulare (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Ho preso visione della privacy